Benvenuto visitatore | 
Principi
27 mar 2015

L’elenco dei nostri principi

Come molti G.A.S. anche noi vogliamo riportarvi i principi in cui crediamo:

 

  • SVILUPPARE E METTERE IN PRATICA IL CONSUMO CRITICO
    Inteso come atteggiamento critico dei consumatori, che non subiscono i messaggi pubblicitari, ma valutano e scelgono i prodotti in base a criteri stabiliti da loro stessi e non imposti dal mercato.
    Acquistare e consumare prodotti etici e biologici con questi principi:
    • RISPETTO DELL’UOMO: i prodotti che si acquistano devono consentire a chi è escluso dai circuiti economici e da un mercato del lavoro iper-competitivo (vedi disabili, piccolissimi produttori, e tante altre categorie svantaggiate) di lavorare e partecipare ad uno sviluppo sociale sostenibile;
    • RISPETTO DELL’AMBIENTE: scegliere prodotti biologici e biodinamici, ottenuti nel profondo rispetto della natura e delle sue leggi.
      Inoltre, scegliere prodotti locali significa ridurre l’inquinamento, il consumo di energia ed il traffico per il trasporto della merce;
    • SALUTE: consumare e mangiare prodotti realizzati senza l’uso di pesticidi e diserbanti è sano;
    • SOLIDARIETA': favorire l’acquisto presso i piccoli produttori locali che altrimenti risulterebbero schiacciati da multinazionali, grandi produttori e larga distribuzione;
    • SOSTENIBILITA': consumare biologico contribuisce a non depauperare la ricchezza naturale del Pianeta, e quindi come tale è un consumo “sostenibile” nel tempo.
    • GUSTO: i cibi biologici sono “buoni”.
    • RIAVVICINAMENTO AI RITMI NATURALI: consumando i cibi solo quando è la loro stagione ci riavviciniamo ai ritmi naturali.
  • SVILUPPARE E CREARE SOLIDARIETA’ E CONSAPEVOLEZZA
    È una solidarietà lata che si estende, a partire dai membri del gruppo stesso, ai piccoli produttori che forniscono i prodotti biologici, fino a comprendere, nel rispetto dell’ambiente, i popoli del Sud del Mondo, e tutti coloro che, a causa dello spreco e della ingiusta ripartizione delle ricchezze, subiscono le conseguenze inique di questo modello di sviluppo.
    Interessandoci alle problematiche dell’ambiente, del suo sfruttamento e delle condizioni di lavoro, acquisiamo una maggiore consapevolezza del mondo che ci circonda e delle sue contraddizioni.
  • SOCIALIZZARE
    Vale a dire il bisogno e il desiderio di condividere con altri le proprie idee, posizioni, decisioni.
    Creare una rete di amicizia e solidarietà tra i componenti del gruppo
  • L’UNIONE FA LA FORZA
    Acquistare da piccoli produttori, possibilmente locali, consente di evitare l’intermediazione della multinazionale in modo da realizzare un vantaggio economico ed equo sia per il produttore, che per il consumatore.
    Trattandosi spesso di prodotti di nicchia, con uno scarso mercato ed una scarsa capacità distributiva da parte dei produttori, i prezzi sono alti e disincentivanti per le molte famiglie a basso reddito. Il G.A.S., oltre ad aumentare gli sbocchi di mercato di questi prodotti, consente di far accostare al consumo critico anche chi sarebbe altrimenti tagliato fuori per motivi di reddito.
Associazione Gruppo d'Acquisto Solidale Tribiano - 20067 TRIBIANO (Mi)
email: info@gastribiano.it
Utente
Password
Ricordami
Login
Chiudi
Utente o password errati!
Riprova
Email
Nuova password
Cambia
Chiudi
Email non presente
o errata!
Riprova
La password è stata
modificata correttamente!
Riprova ad entrare.